Dizionario creativo

Ecco qui una serie di vocaboli ricorrenti negli hobby creativi che sentiti la prima volta possono confonderci ma che possono tornarci utili per destreggiarci tra blog, Pinterest, ricerche nel web e nei negozi online e non. In questa pagina trovate brevi spiegazioni, in alcuni casi gli argomenti più ampi sono approfonditi nei vari post del blog. Si tratta di una pagina in continuo aggiornamento quindi se avete domande, correzioni e aggiunte non esitate a comunicarmelo! :-)

  • Abbellimenti: tutte le decorazioni usate per personalizzare le pagine di scrapbooking.
  • Acetato: foglio trasparente che spesso si usa come copertina per tesine o per le lavagne luminose.
  • Acid free: materiali senza acidi che possono rovinare le fotografie e le carte con ingiallimenti e macchie. Occhio soprattutto a colle e nastri adesivi!
  • Adesivo spessorato (o 3d): biadesivo spesso che si usa per creare effetto tridimensionale.
  • Bazzill: è una marca ma principalmente si fa riferimento a cartoncini da scrapbooking dalla trama caratteristica.
  • Card: qualsiasi biglietto di auguri per ogni ricorrenza, inviti e simili, più o meno elaborati.
  • Carta kraft: carta da pacchi color avana, spesso si parla di carta color kraft per indicare il colore tipico della carta da imballaggio.
  • Carte patterned: carte decorate da scrapbooking utilizzabili come base per layout.
  • Cartonaggio: lavorazione di carta e cartone per realizzare scatole, quaderni e cornici, spesso in abbinamento allo scrapbooking. 
  • Chipboard: qualsiasi forma di cartone pressato talvolta già colorate e/o decorate oppure "grezze" da decorare/dipingere. Esistono sia come pagine di album di forme particolari che piccoli abbellimenti tra i quali alfabeti e numeri.
  • Clear stamps: timbri trasparenti in silicone non dotati di supporto che possono essere attaccati ad una montatura di acrilico senza bisogno di adesivi.
  • Craft: tutto ciò che è fatto a mano, che appartiene al mondo creativo.
  • Craft room: il sogno di ogni creativa cioè una stanza dedicata ai propri hobby creativi, ma a volte ci si accontenta dell'angolino creativo. :-)
  • Cutter: taglierino con la lama estraibile usato per i lavori si fai-da-te.
  • Cutter a bisturi: taglierino con lama appuntita usato per lavori di precisione.
  • Cutter a lama rotante: taglierino con lama molto piccola in grado di ruotare di 360° che permette di tagliare forme senza ruotare il polso per seguire i bordi.
  • Cutter a rotella (indicato anche come cutter a lama rotante): taglierino con lama circolare, usato soprattutto per tagliare la stoffa, ma adatto anche per carta, feltro ecc...
  • Cutting mat: tappetino da taglio da usare con i cutter per riparare il piano di lavoro.
  • Diy: abbreviazione di do-it-yourself cioè il fai-da-te.
  • Eyelet: piccoli occhielli in metallo, tipicamente tondi ma anche di varie forme, che possono essere usati come abbellimenti e per far scorrere un nastrino attraverso il foto nella carta o nella stoffa.
  • Embellishment: (vedi Abbellimenti).
  • Embosser: strumento per embossing che soffia aria calda per asciugare le polveri da rilievo.
  • Embossing: tecnica per imprimere una forma in rilievo o una trama sulla carta, ottenuta sia "a freddo" tramite pressione di una mascherina sia "a caldo" mediante timbri e apposite polveri da rilievo.
  • Font: caratteri di scrittura differenziati per lo stile grafico.
  • Fustelle: strumenti che permettono di imprimere un taglio particolare a carta e, talvolta, tessuti. Possono tagliare forme geometriche, forme decorative varie oppure decorare bordi e angoli.
  • Forbici decorative: forbici con lama sagomata che permette di ottenere tagli a zig zag, ondulati ecc...
  • Glue dots: sono punti di colla già pronti all'uso di diverse dimensioni.
  • Journaling: la parte scritta e raccontata dello scrapbooking che accompagna le foto negli album, fatta di titoli, parole significative e brevi descrizioni delle foto e delle sensazioni ad esse associate.
  • Layout (LO): pagina dell'album, in genere quadrata nei formati standard da 30,5x30,5 cm (12"x12") e 15x15 cm (8"x8"), formata da foto, parole e decorazioni di materiali differenti.
  • Memorabilia: oggetti, biglietti e tutto ciò che conserviamo come ricordo di un momento o una gita e che può aiutarci a personalizzare ancora di piùle nostre pagine si scrapbooking.
  • Mounted stamps: timbri decorativi in cui la matrice sulla quale è intagliato il disegno è dotata di impugnatura generalmente in legno.
  • Page protectors: buste di plastica dello stesso formato delle pagine di scrapbooking per conservare i layout senza rovinare foto e decorazioni.
  • Perforatrici: (vedi Fustelle).
  • Printables: le pagine che spesso molte blogger rendono disponibili per la stampa (soprattutto a colori), ad esempio fogli decorati, etichette, forme, tag, ecc...
  • Project Life: modo di realizzare album di ricordi di vita quotidiana organizzando foto e decorazioni in piccole card da inserire in pagine formate da taschine di plastica.
  • Punch: (vedi Fustelle).
  • Quilling: tecnica che consiste nel creare decorazioni usando piccole strisce di carta arrotolate come una filigrana.
  • Rubber stamps: timbri decorativi costituiti da una matrice in gomma generalmente rossa, con o senza supporto.
  • Scallop: bordi smerlati, realizzabili con fustelle e forbici decorative.
  • Scrapbooking: tecnica di decorazione e organizzazione dei propri ricordi per mezzo di fotografie, carte decorate e decorazioni varie.
  • Sketches: schemi di composizione che si possono seguire per realizzare un layout.
  • Smash book (Smash journal): quaderno a metà tra diario e scrapbooking, adatto a liste, disegni, raccogliere idee, ritagli di giornale e memorabilia che poco si adattano ad un album di fotografie.
  • Stamping: è la tecnica di decorazione tramite l'utilizzo di timbri raffiguranti soggetti diversi, forme, decorazioni e alfabeti. Utilizzando inchiostri opportuni è possibile stampare su carta, tessuti, vetro, ceramica, ecc...
  • Tack'n Peel: particolare biadesivo utilizzato per attaccare i timbri unmounted ad un supporto che può essere utilizzato infinite volte.
  • Tag: bigliettini a forma di cartellino dei prezzi ed etichette.
  • Taglierina portatile: strumento che per mezzo di un cursore dotato di lama permette di effettuare tagli precisi alla carta. 
  • Timbri in gomma:  (vedi Rubber stamps).
  • Timbri trasparenti: (vedi Clear stamps).
  • Twine: spago formato da due fili intrecciati in genere uno bianco e uno colorato.
  • Unmounted stamps: timbri decorativi in cui la matrice in gomma è venduta separata da ogni supporto. Per essere utilizzati devono essere applicati ad una montatura acrilica per mezzo di uno speciale adesivo, il Tack'n Peel.
  • Washi Tape: nastro adesivo colorato e con disegni, alcuni anche in tessuto.

4 commenti:

  1. Grazie! Se ti viene in mente qualcosa che manca dimmi e aggiungo!

    RispondiElimina
  2. Grande, penso che me ne servirò di sicuro... Brava!

    RispondiElimina

Grazie per aver letto il post! Se ti va lascia un commento! :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...